en_GBit_IT

Necropoli di Norchia

Necropoli di Norchia

VI-V sec. a. C. – IV-II sec. a.C.

Etruscan Corner Mappa Necropoli di NorchiaIl nome di Norchia ci perviene da fonti medievali; probabilmente il nome di questo insediamento etrusco era Orcle. La Necropoli di Norchia si trova nella zona compresa tra Vetralla e Viterbo, sul tracciato dell’antica Via Clodia, un territorio abitato già in epoca preistorica e posto alla confluenza dei Torrenti Pile e Acqualta con il Torrente Biedano. Le prime scoperte di sepolcri a Norchia risalgono al 1808, ad opera di Francesco Orioli e padre Pio Semeria. Dopo aver raggiunto Località Cinelli, seguendo le indicazioni si arriva ad un parcheggio dove lasciare l’auto. Si prosegue a piedi, percorrendo una stradina sterrata che corre in mezzo a campi coltivati. Si giunge sul ciglio della parete scoscesa di una forra. Da qui si scende in fondo alla valle formata dal fosso Acqualta. Ci si rende subito conto della vastità della Necropoli e si viene accolti da un paesaggio impressionante: le tombe rupestri sono incastonate in pareti di tufo dove sono ben visibili le cornici e le fasce modellate delle costruzioni a semidado. La caratteristica principale è che le Tombe sono costruite seguendo la struttura del territorio, affastellate l’una sull’altra, scolpite, scavate, integrate nelle pareti di pietra che rendono questo luogo veramente unico. Le Tombe sono distribuite su cinque rupi formate dai fiumi Biedano, Pile e Acqualta. La Necropoli è attraversata dalla Via Cava Buia che conduce ad un pianoro sovrastante dove si trovano le rovine del Castello di Vico, la Chiesa di San Pietro e una Tomba a Colombario. Lo studioso George Dennis visitò l’Etruria dal 1842 al 1847. Di Norchia ci dice:

I luoghi di Norchia sono tanto pittoreschi quanto desolati. Per miglia e miglia non esiste una casa, né un segno di vita. I campi sono incolti e abbandonati, solo qualche raro pastore, mentre pasce il suo gregge, vi guarda attonito, timoroso di manifestare la sua meraviglia per la pazza idea che ha avuto una persona civile di venire in questi luoghi selvaggi. Le forre profonde e orride sembrano difendere con violenza Norchia e la sua Necropoli da ogni contatto e da ogni profanazione umana. La impenetrabilità delle sue macchie sembra proteggerla nel suo isolamento sublime e nel suo silenzio immenso, rotto solo dal grido acuto del falco che lentamente ruota alto nel cielo azzurro, e dal mormorio eterno del ruscello in fondo alla valle. Solennità e mistero, più che in qualsiasi altro luogo etrusco, sono qui presenti.

Etruscan Corner Necropoli di Norchia Ricostruzione

Necropoli di Norchia – Ricostruzione

Vogliamo segnalare non tanto i percorsi per raggiungere le Tombe più spettacolari, quanto l’incuria e l’abbandono in cui versa questo sito dove i cartelli che segnalano i luoghi dove si trovano le Tombe principali sono spesso divelti, dove la vegetazione cresce incontrollata, dove è facile l’accesso con mezzi non idonei. I visitatori sono OBBLIGATI a rispettare il luogo e tutto ciò che in esso si trova, mentre l’Amministrazione o l’Ente sotto le cui giurisdizioni ricade la zona, sono OBBLIGATI a vigilare, controllare e non permettere che questo Luogo Sacro venga deturpato più di quanto non faccia già lo scorrere del tempo. Ricordiamo che le prime Tombe della Necropoli di Norchia risalgono al VI sec. a.C., ovvero a circa 2615 anni fa.

 

 

 

 

 

Commenti Facebook

commenti

Eventi

Newsletter

Tag Cloud

Acquacotta Acquarossa Acropoli Agarthi Albero della Vita Aldilà Alessandro Pultrone Alfabeto Alimentazione Altare Rupestre Anfiteatro Anna Palmidoro Anno degli Etruschi Annunaki Antropologia Apollo di Vejo Archeologia Armonia Arte etrusca Arte Rupestre Aruspici Ascensione Associazione Culturale Babilonesi Baronia Basolato romano Betulla Bibbia Bonaparte Brustico Caduta di Gerico Calendimaggio Campo Energetico Canepina Canino Canto Capodimonte Cardo Carlo Casi Carnevale Carovane Cartoline Ceretane Castagne Castelli Castro Cavo degli Zucchi Celti Cena a Tema Cene a Tema Ciclo Nundinale Cinema Cista Collezionismo Colline metallifere Consapevolezza Corot Creazione Cremazione Curry Danza Darwin Dea Dea Madre Decumano Divinazione Divinità Etrusche DNA Donne Donne.Streghe Druidi Egitto Escursioni Estipicina Etruria Etrusca Disciplina Etruschi Età del Ferro Exafonix Falisci Fanum Voltumnae Farnese Fellini Ferento Fiume Fiora Fornaci Fumetto Etrusco Gabriella Maramieri Gambero Rosso Gastronomia Etrusca Genetica George Dennis Giardino delle Esperidi Giocare in Musica Gioco da Tavolo Giovanni Feo Grand Tour Gran Sabana Grosseto Halloween Harmann Hollywood Horror Insugherata Inumazione Kurgan Labirinto La Commenda Ladispoli Lago Lago di Bolsena Lago di Vico La Nova La Torraccia Light Chamber Lorrain Louvre Lucumonie Luigi Catena Madonna del Libro Magia Magico Marco Delogu Marija Gimbutas Mastarna Mauro Biglino Maya Medicina etrusca Mediterraneo Megaliti Metalli Miele Migrazione Minerali Miniere Mircea Eliade Mistero Mitreo Monicelli Monte Venere Monti Cimini Morranaccio Mostro Uoltan Mulattiere Mummia di Zagabria Musica Necropoli Necropoli Orvieto Nemeton Neolitico Ninfa Nocciolo Odissea nel Baltico Ogam Omero Ominazione Orson Welles Ospitalieri Papa Francesco Passeggiate Pecorino Peplum Piante officinali Piramide di Bomarzo Pitigliano Pittori Populonia Porsenna Preistoria Preraffaelliti Processione dei Bianchi proto scrittura Rabdomanzia Radiazione Adattativa Relax Religione Ricerca dell'Io Ricette etrusche Rimedi naturali Rinaldoniani Riserva Naturale Roma Romani Rune Sacro Salvo Cravero Samuel Ainsley Sardegna Sasso Pisano Satiro Scavi Archeologici Selva Cimina Selva del Lamone Sentieri della Dea Sepolture Sette Eve Settembre Viterbese Siderurgia Siria Sorbo Spettacoli Spiritualità Stazioni di Posta Stonehenge Stregoneria Sud America Sumeri Svezia Tages Tagliate etrusche Tarquinia Tarquinio Tempietto delle Acque Templum Tepuis Terremoto Territorio Etrusco Tibet Tombe etrusche Torlonia Tuchulcha Turner Tuscania Tuscia Ulisse Vacanze Valenciennes Via Cava Via Clodia Via Francigena Viaggio Vichinghi Vie Cave Vie Consolari Viterbo Vulcani Vulcano Toba Vulci Yggdrasil

Pin It on Pinterest

Share This
Iscriviti alla Newsletter Etruscan Corner

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Etruscan Corner, riceverai notifiche sugli utimi articoli piubblicati più tutte le nostre offerte.

Grazie per esserti iscritto!