en_GBit_IT
Grotta delle 36 Nicchie

Grotta delle 36 Nicchie

Nascosta nel cuore dell’impenetrabile Selva del Lamone che forse fu il modello della ”selva oscura” di Dante, sulla sponda toscana del fiume Nova, si apre un magnifico complesso di 5 camere scavate nel tufo per una superficie complessiva di quasi 200 mq, parzialmente crollata, la Grotta delle 36 Nicchie. Nelle prime tre camere troviamo 36 nicchie scolpite, 12 per camera, mentre le altre due recano tracce a nostro avviso di un uso magico legato all’utilizzo dei cristalli e a quello dell’acqua in rituali di rigenerazione un pò come si suppone avvenisse in alcune stanze delle piramidi egizie. Sopra ciascuna nicchia è visibile, inciso nel tufo, un numero etrusco.

Dalle Sorgenti della Nova al Morranaccio

Dalle Sorgenti della Nova al Morranaccio

Grazie alla buona volontà del nostro gruppo, combattendo con rovi e vegetazione rigogliosissima è di nuovo possibile raggiungere il complesso del Morranaccio lungo il sentiero, a suo tempo una vera e propria strada, partendo dalle Sorgenti della Nova. Il cammino Dalle Sorgenti della Nova al Morranaccio si snoda lungo La Nova, un fiume sicuramente sacro dati gli insediamenti dell’acropoli presenti alle sue sorgenti e data anche la considerazione in cui venivano tenute le sorgenti nei tempi antichi e ancor più antichissimi, luoghi di culto e rituali.

Strade Etrusche Castelli Medievali

Strade Etrusche Castelli Medievali

Il sorgere di incastellamenti non fu che l’evidente prosecuzione della consuetudine etrusca di costruire strutture fortificate sulle alture naturalmente protette, facilmente difendibili, a dominio delle valli sottostanti, ma l’incuria e forse lo scarso interesse per questi monumenti rende difficile la loro individuazione, spesso soffocati dalla vegetazione, alcuni inseriti in proprietà private o diventati parte integranti di costruzioni successive…

Tagliate Etrusche Vie Cave Vie Buie

Tagliate Etrusche Vie Cave Vie Buie

Riteniamo semplicistica l’interpretazione di queste vie come passaggi realizzati per fini di viabilità. È vero, però, che in epoca romana esse entrarono a far parte del sistema viario che si innestava al tronco principale della Via Clodia, l’antica strada che collegava Roma a Saturnia…

Pin It on Pinterest

Iscriviti alla Newsletter Etruscan Corner

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Etruscan Corner, riceverai notifiche sugli utimi articoli piubblicati più tutte le nostre offerte.

Grazie per esserti iscritto!