en_GBit_IT
Origini dell’Uomo Il Magico e Il Sacro

Origini dell’Uomo Il Magico e Il Sacro

La Natura che dà la vita è rappresentata dalla Dea Madre. La più famosa figurazione è quella della Venere di Dolní Věstonice, una statuetta in ceramica, ritraente una donna nuda, datata tra i 29.000 e 25.000 anni fa. È il più antico manufatto in ceramica conosciuto al mondo, realizzato in argilla mista a ceneri di ossa animali e cotta ad una temperatura relativamente bassa. Nello stesso sito in Moldavia, è stata rinvenuta un’altra rappresentazione della Dea Madre detta Venere Geometrica,..

Nova Morranaccio e Grotta delle 36 Nicchie

Nova Morranaccio e Grotta delle 36 Nicchie

Nascosta nel cuore dell’impenetrabile Selva del Lamone che forse fu il modello della ”selva oscura” di Dante, sulla sponda toscana del fiume Nova, si apre un magnifico complesso di 5 camere scavate nel tufo per una superficie complessiva di quasi 200 mq, parzialmente crollata, la Grotta delle 36 Nicchie. Nelle prime tre camere troviamo 36 nicchie scolpite, 12 per camera, mentre le altre due recano tracce a nostro avviso di un uso magico legato all’utilizzo dei cristalli e a quello dell’acqua in rituali di rigenerazione un pò come si suppone avvenisse in alcune stanze delle piramidi egizie. Sopra ciascuna nicchia è visibile, inciso nel tufo, un numero etrusco.

Timelapse dalla Grotta delle 36 Nicchie alle Sorgenti della Nova

Timelapse dalla Grotta delle 36 Nicchie alle Sorgenti della Nova

Un video in Time-lapse dedicato ai Soci e agli Amici di Etruscan Corner che hanno contribuito alla riapertura del sentiero da Sorgenti della Nova alla Grotta delle 36 Nicchie e Morranaccio. Un particolare ringraziamento a Paolo Spicci che ci ha permesso di attraversare la sua proprietà. Abbiamo riassunto la passeggiata di 30 minuti in 4 minuti di video, nella stessa giornata abbiamo installato la targa commemorative sul percorso.

Poggio Rota Grotta delle Settecannelle

Poggio Rota Grotta delle Settecannelle

La Grotta delle Settecannelle dove sono state rilevate tracce di una presenza continuativa da parte degli esseri umani da ben 13.000 anni a questa parte. Il sito sorge in prossimità di una sorgente, e va messo in relazione al culto delle acque.
La seconda metà della giornata sarà dedicata alla visita di Poggio Rota, un osservatorio astronomico definito laStonehenge Italiana che in base alle più recenti ricerche potrebbe risalire all’incirca allo stesso periodo.

Grotta delle 36 Nicchie

Grotta delle 36 Nicchie

Nascosta nel cuore dell’impenetrabile Selva del Lamone che forse fu il modello della ”selva oscura” di Dante, sulla sponda toscana del fiume Nova, si apre un magnifico complesso di 5 camere scavate nel tufo per una superficie complessiva di quasi 200 mq, parzialmente crollata, la Grotta delle 36 Nicchie. Nelle prime tre camere troviamo 36 nicchie scolpite, 12 per camera, mentre le altre due recano tracce a nostro avviso di un uso magico legato all’utilizzo dei cristalli e a quello dell’acqua in rituali di rigenerazione un pò come si suppone avvenisse in alcune stanze delle piramidi egizie. Sopra ciascuna nicchia è visibile, inciso nel tufo, un numero etrusco.

Pin It on Pinterest

Iscriviti alla Newsletter Etruscan Corner

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Etruscan Corner, riceverai notifiche sugli utimi articoli piubblicati più tutte le nostre offerte.

Grazie per esserti iscritto!