en_GBit_IT

Lucumonia di Chiusi

Lukus Clusium – Clevsin – Kamars

E’ l’antica Clusium dei latini e la Camars degli etruschi. Come tutte le città etrusche Clusium sorgeva su una collina fortificata naturalmente. Era la fortezza del grande Re Lars Porsenna e fu una delle dodici città stato della Confederazione Etrusca. Secondo Tito Livio il solo nome di Lars Porsenna e di Chiusi terrorizzavano il Senato Romano.
Secondo la leggenda il Re Porsenna riuscì a conquistare Roma e a dominarla per un lungo periodo (508 ac.).
Tito Livio racconta che “Mai prima il Senato aveva provato un panico simile, tante erano allora la potenza di Chiusi e la fama di Porsenna”. Plinio il Vecchio descrive Porsenna come Re d’Etruria.
Gli ultimi tre Re di Roma, Tarquinio Prisco, Servio Tullio e Tarquinio il Superbo erano di origine etrusca. Nel 509 ac. I Re Etruschi furono rovesciati e Roma si rese indipendente dal potere Etrusco nonostante la resistenza di Tarquinio il Superbo che con il sostegno di Veio e Tarquinia cercò di riconquistare Roma. Secondo la leggenda romana Porsenna si ritirò da Roma per l’ammirazione nei confronti negli atti di valore dei Romani tra cui quelli di Muzio Scevola, Orazio Coclite e Clelia. Tito Livio racconta che nel trattato di pace offerto da Porsenna ai Romani c’era anche quella riguardante la restituzione del trono di Roma ai Tarquini ma il Senato Romano rispose “niente Re a Roma” (Tito Livio, ab urbe condita libri). Dopo la cacciata dei Tarquini e la ritirata di Porsenna a Roma fu fondata la Repubblica.
Etruscan Corner Carta Geografica Lucumonia di Chiusi

Commenti Facebook

commenti

Pin It on Pinterest

Iscriviti alla Newsletter Etruscan Corner

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Etruscan Corner, riceverai notifiche sugli utimi articoli piubblicati più tutte le nostre offerte.

Grazie per esserti iscritto!